Riccardo Baldi e Benedetta Ivaldi trionfano nell’open lim 2.3 al Paradiso Valenza

Questo articolo è presentato da:

Il Nuovo Tennis Paradiso Valenza, in collaborazione con il DLF Alessandria, ha organizzato il torneo open weekend limitato da 2.3 a 3.3 con in programma il singolare maschile e il singolare femminile dal 18 febbraio al 12 marzo sui campi in terra rossa indoor.

Il torneo maschile, con 51 partecipanti, ha visto il trionfo della testa di serie n.1 Riccardo Baldi (2.4 CT Barletta) senza perdere neanche un set in ben quattro incontri. Nella finale di domenica mattina è riuscito ad imporsi per 6/4 6/1 contro la testa di serie n.3 Gabriele Mattia (2.4 TC Settimo). Una finale in cui l’equilibrio ha regnato sovrano e solo pochi punti hanno fatto la differenza. Nella seconda frazione il ritmo è aumentato e il torinese Mattia ha dovuto alzare bandiera bianca. Il percorso di Baldi è stato di primissimo livello. Infatti ha regolato agli ottavi l’astigiano Leonardo Condò (2.8 DLF AL) per 6/4 6/0, ai quarti la sorpresa Alessandro Corbo (2.6 TC Vado) con un doppio 6/1 e in semifinale Luca Galazzetti (2.5 Borgotrebbia) per 6/2 7/5. Paradossalmente il cammino del finalista Mattia è stato ancora più facile. Infatti, ha beneficiato di un nd agli ottavi e nei successivi due incontri ha perso solo due game prima contro Tommaso Cerchi (2.5 AMP) e poi contro Alessandro Cassiani (2.6 Canottieri Ticino), ma nulla ha potuto in finale.

La competizione femminile, con 29 atlete iscritte, ha visto il trionfo di Benedetta Ivaldi (2.7 TC Città dei Mille) in un match dai mille capovolgimenti ed in rimonta ai danni della ligure Rebecca Bonello (2.6 TC Finale ed ex 2.4) per 0/6 6/2 10/6. Rilevante per la vincitrice Ivaldi è stata la vittoria ai quarti di finale contro Attias Judith Ester Kim (2.5 TC Milano Bonacossa) con un netto 6/1 6/1.


La Ivaldi, originaria di Acqui Terme, è ritornata alla competizione dopo uno stop di circa tre anni ed è perciò una “falsa 2.7” in quanto il suo valore è molto più alto. Infatti, negli anni passati è stata una delle maggiori promesse del tennis alessandrino vantando un best ranking 2.3 nel 2019 ed una classifica WTA n.828 nel dicembre 2018! La finalista Bonello ha sfiorato un clamoroso back to back avendo vinto il torneo rodeo a Valenza nel dicembre scorso.

Da rimarcare la folta truppa di giovani, soprattutto nel femminile, della scuola valenzana che ben hanno figurato superando diversi turni.

Condividi questo articolo con i tuoi Social

WhatsApp
Facebook
Email

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *