Primo Open allo Stecat e primo torneo Italiano per Nicolas Bianchi

Questo articolo è presentato da:

Martedì 25 maggio si è concluso il primo torneo Open Trofeo Azimut presso lo Stecat di Acqui Terme al quale hanno partecipato 93 atleti nel singolare maschile e 12 coppie nel doppio maschile.

Per il tabellone di chiusura di sezione di 4cat ha ottenuto la vittoria Fabio Giovanello (4.1 TC Carcare) sull’atleta locale Matteo Carlon (4.1) con punteggio 6/3 6/1.

Nel torneo di doppio vince per la seconda volta sui campi in Greenset la coppia formata del maestro Adriano Parodi (3.1 TC Carcare) con Fabio Giovanello contro gli atleti maestri acquesi classificati entrambi 3.2 Daniele Bianchi e Alessandro Tardito.

La finale del singolare maschile è stata molto emozionante: caratterizzata dall’altissimo livello di gioco e correttezza tra Simone Camposeo (2.4 Selva Alta Vigevano) e Nicolas Bianchi (2.7 TC Sale) che ha visto la vittoria dell’italo-argentino tesserato a Sale per 7/6 7/5, mentre il maestro Daniele Bianchi ottiene il premio da semifinalista insieme a Marcello Garavelli.

Il cammino di Nicolas, che ha vinto il suo primo torneo in Italia, è incominciato dai quarti di finale vincendo con Luca Turco (3.1 Stecat) per 61 61, in semifinale con Marcello Garavelli (2.6 CSC Orti) per 62 63 e in finale con Camposeo.
Non sono mancate le sorprese nel singolare tra le quali spiccano quelle di Dario Balbi (4.4 CC Vho), Fabrizio Grasso (4.3 Stecat) e Traversa Ilario (4.NC Stecat) che hanno superato diversi turni nel tabellone di 4cat ben figurando anche in quello di 3cat.
Un ringraziamento doveroso allo sponsor Agenzia Azimut nella persona di Francesco Bo e degli ineccepibili GA Renzo Perfumo e Graziano Turco per la direzione del torneo.

Condividi questo articolo con i tuoi Social

Share on whatsapp
WhatsApp
Share on facebook
Facebook
Share on email
Email

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *