I tre tornei di Ilva. Protagonisti Lazzarin, Guarona e la coppia Geminiani/Torlasco

Questo articolo è presentato da:

Dal 3 al 19 luglio è andato in scena il torneo di terza categoria presso il Nuovo Circolo Ilva di Novi Ligure con in programma il singolare maschile, il singolare femminile e il doppio maschile.

Assoluti protagonisti sono stati i tennisti salesi e tortonesi!

Nel singolare maschile a darsi battaglia sono stati 52 atleti e i pronostici della vigilia sono stati rispettati. Nell’atto conclusivo si sono affrontate le prime due teste di serie del torneo, il salese, ma tesserato alla Nuova Casale, Simone Torlasco (3.3) e Fabrizio Lazzarin (3.3) del Derthona Tennis. A trionfare è stato Lazzarin con il punteggio di 6/2 1/6 10/3.

Lazzarin e Torlasco

Il cammino del vincitore è partito dai quarti di finale estromettendo dal torneo per 6/4 7/5 il maestro del circolo Leopoldo Barzi, 3.4 ma che merita categorie superiori, in semifinale vincendo contro Mattia Merlo (3.3 Arquatese) per 6/1 6/3 prima di raggiungere appunto la finale.

Anche il cammino del finalista Torlasco è incominciato dai quarti di finale imponendosi contro Alberto Dagna (3.5 Villaforte) per 6/3 6/3, in semifinale vittoria contro Gianfranco Martorana (3.5 TC Pegli) per 6/2 6/3 prima di stopparsi in finale.

Da segnalare un folto numero di giovani atleti provenienti dai circolo di Novi, Ovada e dall’Acquese.

Nel torneo femminile con 8 partecipanti a trionfare è stata la 3.1 “TC Sale” Chiara Guarona, mettendo in mostra il suo consueto tennis fatto di colpi potenti e solidi, che si è imposta per 6/1 6/1 contro Viola Paola (3.5 Dema Sport).

Guarona e Viola

Nel torneo di doppio maschile ad affermarsi è stata la coppia della Nuova Casale Filippo Geminiani e Simone Torlasco (entrambi 3.3) per 6/3 6/2 contro la coppia del Tennis Club Sale Andrea Ricci e Valerio Travella (3.5 e 3.4). Entrambe le coppie partite dai quarti di finale hanno superato agevolmente i primi due turni.

Travella/Ricci e Geminiani/Torlasco

Condividi questo articolo con i tuoi Social

Share on whatsapp
WhatsApp
Share on facebook
Facebook
Share on email
Email

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *