2021 Nuove classifiche in Provincia

Nella foto Enola Chiesa in azione

Questo articolo è presentato da:


Ecco alcune considerazioni sulle nuove classifiche 2021 di tutti i tennisti della provincia di Alessandria, con le variazioni apportate risolvendo alcuni errori di calcolo che si erano riflessi, nella prima stesura, su classifiche e coefficienti.

Nonostante una stagione tormentata a causa del Covid-19, la ripresa dell’attività è stata oltre le più rosee aspettative. Tra le promozioni di ottobre e quelle definitive ora pubblicate si registrano a livello nazionale 22.280 promozioni maschili e più di 6.503 promozioni femminili. Molti di questi giocatori sono stati promossi grazie alla tanto temuta armonizzazione, ovvero senza aver raggiunto l’obiettivo numerico previsto nelle tabelle per le promozioni. A questi si aggiungono moltissimi altri che hanno mantenuto la classifica grazie allo stesso accorgimento.

Ricordiamo inoltre che l’armonizzazione (ovvero la ridistribuzione dei giocatori nei vari gruppi) permette di perseguire due obiettivi:
Tornare ad avere una distribuzione piramidale più corretta dei giocatori nei vari gruppi. Come è normale e giusto che debba essere in ogni sport, la classifica deve il più possibile identificare correttamente il valore dei giocatori, mettendo in risalto il “vero” vertice dello sport, incentivando così chi ne è subito sotto a far meglio e provare ad entrarvi.
La distribuzione piramidale inoltre permette di avere in ogni torneo, il più possibile, un corretto numero di incontri a favore, poi a parità ed infine a sfavore di pronostico, proprio come deve essere dove l’incontro successivo deve essere più difficile del precedente. Troppe volte vi sono tabelloni che, causa la distribuzione degli iscritti per classifica, non permettono ai giocatori tale progressione, che tra le altre cose rende più accattivante iscriversi ai tornei. Ma torniamo ai tennisti alessandrini

Tra le donne best ranking per Enola Chiesa della Canottieri Casale che viene promossa 2.2, miglioramenti per Aldana Estefania e Di Matteo Carolina (entrambe tesserate Nuova Casale) promosse rispettivamente 2.5 e 2.7. Numerose under in terza categoria dopo una stagione ricca di successi guadagnano una meritata promozione come per esempio Taverna Agnese 3.1, Roano Camilla 3.3, Bruni Beatrice 3.3, Baroglio Bianca 3.4, Principato Anna 3.4 e Baneva Siana 3.5. Anche in quarta categoria si evidenziano le promozioni di due under 12 come Botto Sofia a 4.2 e Garrone Ginevra 4.4. Un balzo degno di nota lo realizza Alice De Alessi che viene promossa da 4.2 a 3.4.


E ora è il turno dei maschietti… qui il livello è decisamente incredibile!!!
Tommaso Roggero (TC Sale) dopo vari tentativi riesce a raggiungere la meritata classifica 2.2. In territorio casalese protagonisti sono stati Alessandro e Alessio Demichelis, autori di una stagione culminata con la vittoria di tanti open, promossi entrambi 2.3. Il campione provinciale Nasta Luigi e Barbonaglia Luca (entrambi Canottieri Casale) vengono promossi 2.5. Il vivaio della squadra di serie B del TC Sale Andrea Lirio viene promosso 2.8 e identica promozione la raggiunge Francesco Burzi (vivaio serie C VillaForte). Gli under del CSC Orti Spinolo Romeo (2.8) e Apolito Filippo (3.2) sono autori di una stagione di rilievo. Ulteriori promozioni in terza categoria sono da rilevare quelle di Gianni Maccarini (3.1 a un passo dal ritorno in seconda categoria), Garbin Cesare 3.2, Picchi Marco 3.2, Geminiani Filippo 3.3, Gillerio Alberto 3.3, Lazzarin Fabrizio 3.3, i fratelli Stefano e Mattia Merlo 3.3, Torlasco Simone 3.3, Bodellini Matteo 3.4, Petrera Paolo 3.4, Pinton Massimo (3.5 e campione provinciale in quarta categoria) e Sorteni tommaso 3.5. Di rilievo la promozione dell’under 12 Petrini Andrea della Nuova Casale da 4.NC a 3.5. Molte promozioni si registrano in quarta categoria tra cui risalta quella del finalista dei campioni provinciali di quarta categoria Lorenzo Castellano (CC Vho) da 4.5 a 4.1.

Condividi questo articolo con i tuoi Social

Share on whatsapp
WhatsApp
Share on facebook
Facebook
Share on email
Email

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.